Iscriviti alla Newsletter settimanale

lunedì 26 aprile 2010

Publicis torna a crescere

Publicis Groupe ha reso noti i risultati del primo trimestre dell’anno in corso, in cui le entrate hanno raggiunto gli 1,162 miliardi di euro, in crescita dell’8,1% rispetto al medesimo periodo del 2009.

La crescita organica tra gennaio e marzo è stata del 3,1% ed è ancor più significativa se confrontata con i risultati negativi del periodo ottobre-dicembre 2009, quando il gruppo aveva perso il 4,4% dei propri introiti.
“Questi numeri vanno oltre le nostre più ottimistiche previsioni”, ha dichiarato Maurice Lévy, presidente e ceo di Publicis.

Nel generale trend positivo, l’Europa ha registrato risultati altalenanti, con un calo generale dell’1,5% dovuto ai dati negativi dell’Europa centrale e del sud, cui hanno fatto da contraltare il +8,4% della Francia e il +1,4% del Regno Unito.

Ottima, invece, la performance del Nord America, le cui entrate sono cresciute del 4,8% grazie soprattutto ai settori dei servizi finanziari, dello healthcare e digitali.
Publicis Groupe ha poi registrato un netto di 1,2 miliardi di dollari nelle sue attività di new business, durante il primo trimestre, con le ultime incoraggianti acquisizioni dei budget di McCain Food in India, di Goodyear e CA negli Stati Uniti, Nestlé in Messico e di Telefonica/Movistar in Spagna.

0 commenti:

Posta un commento