Iscriviti alla Newsletter settimanale

martedì 14 settembre 2010

Invito a presentare progetti innovativi per il mercato cinese

QIAO LAB, il business Incubator cinese presso l'Italian Center di Shanghai, nel contesto delle attività di cooperazione con le autorità e gli enti cinesi dedicati all'Innovazione, lancia il programma "MATTEO RICCI INNOVATION PROGRAM 2010 - 2011".

In una situazione come quella attuale, dove la globalizzazione e la crisi finanziaria stanno obbligando il ripensamento profondo della basi stesse con le quali si intende ridisegnare il futuro mondiale, l'intensificarsi di un sempre più  profondo e permanente dialogo sull'Innovazione tra Italia e Cina, in questo contesto il "Matteo Ricci Innovation Program 2010 - 2011" intende svilupparsi nei prossimi anni, attraverso una presenza permanente dell'Innovazione italiana in Cina al QIAO LAB - Italian Center di Shanghai, presenza che possa contribuire a portare le idee "Concept in Italy" a divenire parte integrante del futuro cinese dei prossimi decenni.

Il presente invito, intende quindi consentire alle Imprese, Università, Istituti di Ricerca, Parchi Scientifici e Tecnologici, Ricercatori e semplici Inventori che siano interessati, di poter segnalare proprie imprese, innovazioni ed invenzioni, con il fine comune di ricevere un concreto supporto al loro sviluppo sul mercato cinese e sui mercati internazionali.


Saranno presi in considerazione progetti d'innovazione ed imprese in grado di contribuire in maniera significativa al miglioramento della qualità della vita nelle comunità e città cinesi o che possano trovare applicazione nel contesto del mercato cinese ed internazionali, attraverso una mutua cooperazione con le controparti cinesi che saranno coinvolte.

Elemento discriminante nella selezione dei progetti, sarà l'avvenuto deposito del brevetto relativo all'idea progettuale, almeno a livello italiano o se non brevettabile, che possano esistere prototipi o una attività di commercializzazione in grado di dimostrarne la validità e l'efficacia.

Al presente bando possono aderire Centri di ricerca, Università, Parchi Tecnologici, aziende private, imprese/consorzi, enti pubblici e singoli Inventori e Ricercatori.

MODALITA’ OPERATIVE:

I progetti d'innovazione ed imprenditoriali italiani che saranno selezionati, verranno messi in mostra permanentemente al QIAO LAB - Italian Center Shanghai, che con i suoi 10.000 Mq. e i suoi 6 piani, è la più grande presenza italiana per il supporto all'innovazione italiana in Cina.

Le innovazioni e le imprese selezionate potranno poi essere messe in contatto con le imprese ed i parchi industriali e tecnologici cinesi, così da supportarne lo sviluppo e la produzione su scala industriale, sia in Cina che nel resto del mondo.

Per poter essere selezionati quale progetto partecipante al "Matteo Ricci Innovation Program 2010 - 2011" è sufficiente compilare la seguente form di adesione oppure scrivere all'indirizzo matteoricciprogram@qiaolab.com

N.b. Al presente bando possono aderire anche aziende Italiane che abbiano già una presenza in Cina o aziende costituite da imprenditori ed inventori italiani ma che non abbiamo la propria sede in Italia.

0 commenti:

Posta un commento