Iscriviti alla Newsletter settimanale

giovedì 3 novembre 2016

Enogastronomia, fil rouge di Food, Wine & Co.

 

Enogastronomia protagonista delle cinque edizioni di Food, Wine & Co, un viaggio intrapreso nel 2012 da Paola Cambria, Comunicatrice, Giornalista e Sommelier, attualmente Direttore Comunicazione e Immagine CIA-Agricoltori Italiani e da Simonetta Pattuglia, Docente di Marketing, Comunicazione, Media e Direttore  del  Master  in  Economia  e  Gestione  della Comunicazione e  dei  Media Università degli Studi di “Roma Tor Vergata”. Due giornate di formazione organizzate dal Master in Economia e Gestione della Comunicazione e dei Media dell’Università di Roma “Tor Vergata” con il patrocinio di Ferpi e con la collaborazione di importante realtà come Viaggi del Gusto e Cinecittà Studios.

Food, Wine & Co. Comunicazione e Cultura Enogastronomica” è stato il tema della prima edizione del Seminario che si propose di focalizzare – eravamo nel 2012 – il ruolo della comunicazione nel “riscoperto” settore agro-alimentare (italiano soprattutto) con dei focus sulle realtà territoriali raccontate da imprenditori e operatori di piccole medie e grandi imprese. “Un evento sull’enogastronomia, un settore che cresce e che ancora non ha trovato un’espressione compita nella realtà accademica”, spiega la prof.ssa Pattuglia al momento inaugurale del Seminario.

La creazione e gestione marketing degli eventi nel settore eno-gastronomico – sulla scorta dell’infittirsi di eventi e kermesse nel nostro Paese – è stato invece centrale nella seconda edizione “Food, Wine & Co. Comunicazione e Marketing degli eventi Enogastronomici”, edizione mirata ad analizzare il settore degli eventi legata al food & beverage, uno dei maggiori business nel nostro Paese, che necessità di continui aggiornamenti nell’adozione delle strategie di marketing e che è riuscito a reiventarsi grazie anche ai nuovi luoghi e ai non-luoghi dell’eventing.

I piaceri della buona tavola, del buon bere, e il loro incontro con l’Arte – o meglio, con le Arti – sono state al centro della terza edizione di “Food, Wine & Co. L’Enogastronomia e le Arti”. Un connubio di tradizioni, percorsi sensoriali e innovazione con delle masterclass dedicate: Food, Wine & … letteratura, pittura, fotografia, architettura, musica e design. Un evento in cui il sapore dell’arte si è unito per la prima volta con la storia e il glamour degli Studios di Cinecittà, sede del seminario.

Il tema dell’enogastronomia italiana e il significato sociale, comunitario e intrattenitivo che sempre più assumono il mangiare e il bere è stato affrontato nel corso della quarta edizione di “Food, Wine & Co. Eco-gastronomia e/è Entertainment”.  Il mondo della buona tavola e della sana alimentazione è stata nel corso delle masteclass fortemente legato a momenti di intrattenimento e relazione: eventi, giochi, apprendimento, contenuti audio-visivi, cultura, hight tech, tasting, turismo, tradizione e nuove idee. Sempre di più e non solo in occasione dell’Expo, il Food & Wine si sta indirizzando con le forme di divertimento, coinvolgimento, attrazione sia dei consumatori che degli stakeholders.

Dopo il successo di queste quattro edizioni che hanno visto il forte interesse non solo dei partecipanti ma anche di relatori e professionisti, la V edizione del Seminario in programma il 24 e 25 novembre negli storici Studios di Cinecittà (via Tuscolana, 1055) a Roma sarà “Food, Wine & Co. Enogastronomia e Marketing territoriale”. “La quinta edizione focalizza i temi del marketing territoriale e di come il settore enogastronomico possa aiutare il posizionamento, il lancio, il rilancio e il consolidamento di territori che si caratterizzano per prodotti  e servizi  di qualità nella nostra generosa Italia”, spiega la Prof. Pattuglia. “Queste tematiche – focali per una evoluzione sempre più consapevole e strategica del settore sia food sia turistico in Italia – hanno permesso anche di allargare il parterre dei partner dell’iniziativa con Ega Worldwide-Congresses & Events,Cia-Agricoltori Italiani, Touring Club Italiano, Campagna Amica di Coldiretti”.

Un racconto enogastronomico che intende illustrare le potenzialità del nostro territorio attraverso  masterclass arricchite da laboratori, presentazioni, dimostrazioni e degustazioni di cibi e bevande appositamente selezionati e presentati da esperti e responsabili di aziende partner dell’evento.

Si susseguiranno nel corso delle due giornate le 6 master class  –  frequentabili  anche  singolarmente  –  “Place Marketing and Food & Wine Experiences”; “Luoghi e Non-Luoghi del Food & Wine: Regioni, Città, Borghi, Distretti, Stores”; “Eccellenze e Qualità”; “Archi-Food&Wine; Territori ‘di marca’. Costruire il brand attraverso i prodotti Food & Wine”; “Eventing e Comunicazione Non Convenzionale“, che saranno alternate dalle visita all’area museale Cinecittà si Mostra e ai Set di Cinecittà Studios, location suggestiva che permette l’incontro tra il gusto e una delle grandi ricchezze del nostro Paese, il cinema.

Il Seminario darà diritto al riconoscimento di 100 crediti formativi per ciascuna giornata ai Soci Ferpi in corso di qualificazione professionale

Per ulteriori informazioni e iscrizioni:
casp@ferpi.it
amoroso@economia.uniroma2.it

L'articolo Enogastronomia, fil rouge di Food, Wine & Co. sembra essere il primo su Ferpi.



from Ferpi » Formazione http://bit.ly/2eYPLLG

0 commenti:

Posta un commento