Iscriviti alla Newsletter settimanale

martedì 3 gennaio 2017

Vercellone, i propositi di FERPi per il 2017

Durante le festività natalizie, Pier Donato Vercellone, Presidente della FERPi, ha indirizzato ai soci ed agli stake-holder dell'Associazione, i seguenti propositi:

Gentile Collega,
colgo l’occasione per augurarti un Sereno Natale e un Felice Anno Nuovo, insieme ai tuoi cari, sperando che il 2017 sia ricco di favorevoli esperienze personali e professionali.
Sono convinto che il prossimo anno porterà anche alla Federazione novità e iniziative di grande valore, per permetterci di svilupparci e crescere ulteriormente.
Permettimi di sottolineare, che in questi mesi di lavoro, insieme a tutti i colleghi del Consiglio Direttivo Nazionale, abbiamo rinnovato tutti gli organi sociali e collegiali, impostandone le direttrici evolutive, identificato le priorità e i contenuti distintivi sui quali intervenire, costruito le prime iniziative di grande visibilità per rafforzare il posizionamento del brand Ferpi, come l’Oscar di Bilancio e InspiringPR.
Partendo da questo impianto progettuale, sono sicuro sarà un anno di grande fermento associativo, soprattutto se riusciremo insieme a mantenere l’energia positiva, diffusa e contagiosa, che in questi mesi ho notato alimentarsi progressivamente, soprattutto a livello territoriale, con l’apprezzato impegno dei nuovi Delegati, che hanno consolidato il legame con i Soci, mantenendo centrale il ruolo delle Delegazioni.
Certamente dovremo avere tutti un poco di pazienza per vedere concretizzati i diversi ambiziosi obiettivi che ci proponiamo: ma solo con il sostegno e la volontà di partecipare attivamente, potremo veramente costruire il futuro della nostra professione, nei termini che tutti auspichiamo.
Mi riprometto, a fine gennaio, di presentare il piano attività del 2017, con l’obiettivo di dare una decisa accelerazione al processo di rinnovamento della Federazione, in termini di credibilità, autorevolezza e servizio ai soci, anche con il tuo supporto. Io ci sto provando, quotidianamente, con piccoli ma significativi interventi, con la disponibilità all’ascolto, con la determinata passione e l’entusiasmo che intendo mantenere.
Intanto, spero riusciremo tutti a goderci un Sereno Natale, con le nostre famiglie, augurandoti con tutto il cuore di dedicarti ai tuoi affetti e alle tue passioni.
In attesa di poterci incontrare nel 2017, ti ringrazio e invio un caro saluto,
Pier Donato

0 commenti:

Posta un commento